Revamping fotovoltaico per impianti sempre più efficienti

A distanza di anni dalla messa in esercizio, un impianto fotovoltaico tende a diminuire la sua produttività. Il naturale deterioramento dei componenti, gli eventuali guasti e l'invecchiamento di moduli e inverter, non conformi alle recenti normative CEI 0-21 e CEI 0-16, rendono necessario intervenire quanto prima per rinnovare l'impianto e ottimizzarne il rendimento. Si parla in questo caso di revamping fotovoltaico.

Con il revamping di un impianto fotovoltaico si vanno a sostituire i materiali obsoleti e poco efficienti con componenti aggiornati e all'avanguardia.

Grazie all'ammodernamento tecnologico assicuri all'impianto fotovoltaico elevate prestazioni e una vita più lunga.

Come riconoscere il malfunzionamento dell'impianto fotovoltaico?

La vita media dei pannelli fotovoltaici è di circa 25 anni, che possono arrivano a 30 se si utilizzano moduli di qualità e si esegue una regolare manutenzione. Per gli altri componenti, come inverter e batterie, il ciclo di vita è più breve, circa 10 anni. Al di là delle tempistiche, però, il primo indicatore che qualcosa non va è dato dalla quantità di energia prodotta.

Un impianto che produce poco, meno di quanto previsto in fase di progettazione, è un impianto inefficiente. Minore è la resa, minore è di conseguenza il guadagno, sia in termini di risparmio energetico sia per quanto riguarda la perdita degli incentivi economici (nel caso di impianti in Conto Energia).

Quali sono gli interventi di revamping fotovoltaico?

Prima di decidere quali interventi di ammodernamento effettuare è indispensabile fare alcuni test e un check-up dell'impianto.

Noi di IBC SOLAR PROJECTS abbiamo a cuore l'efficienza del tuo impianto e, grazie all'esperienza pluriennale nel settore delle energie rinnovabili, siamo in grado di trovare la soluzione migliore per risolvere guasti e anomalie, effettuando analisi e controlli specifici:

  • Analisi delle condizioni dell’impianto fotovoltaico
  • Verifica delle prestazioni e della qualità dei moduli fotovoltaici tramite test in laboratorio
  • Test di elettroluminescenza
  • Test in camera climatica


Una volta individuato il problema modifichiamo, miglioriamo e modernizziamo il vecchio impianto fotovoltaico con interventi mirati di revamping e repowering:

  • Sostituzione dei componenti non più funzionanti, danneggiati o poco performanti (pannelli, inverter)
  • Sostituzione dei materiali obsoleti con versioni moderne e all’avanguardia
  • Installazione di sistema anti-PID (Potential Induced Degradation)
  • Ricablaggio delle stringhe


Grazie alla stretta collaborazione con fornitori qualificati assicuriamo l'esecuzione dei lavori nel minor tempo possibile, limitando al massimo i cali di produttività e assicurando un impianto fotovoltaico rinnovato ed efficiente.

Repowering anche per impianti incentivati

L'ammodernamento e il miglioramento delle prestazioni dell'impianto fotovoltaico possono essere eseguiti anche se usufruisci dei vantaggi del Conto Energia. Il GSE ha stilato un documento in cui stabilisce le linee guida da seguire per effettuare interventi di revamping e repowering su impianti fotovoltaici incentivati.

Nello specifico, è possibile aumentare la potenza dell'impianto (entro determinati limiti) e sostituire l'inverter con un modello più potente, senza perdere gli incentivi statali.
Prima di procedere con la manutenzione, però, è necessaria una valutazione preliminare, ad opera di un tecnico qualificato.

Il tuo impianto fotovoltaico è obsoleto o non produce abbastanza? Vuoi migliorarne le prestazioni passando a tecnologie all'avanguardia, più performanti?

Contattaci per una consulenza